home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Operazione antidroga "Colomba bianca", due arresti dopo condanne definitive

Giovanni Crisafulli e lo zio Filippo sono due catanesi ritenuti colpevoli di associazione per delinquere, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti

Operazione antidroga "Colomba bianca", due arresti dopo condanne definitive

Filippo e Giovanni Crisafulli

CATANIA - Giovanni Crisafulli, di 30 anni, e lo zio Filippo Crisafulli, di 55, sono stati arrestati dalla squadra mobile della polizia di Stato di Catania in esecuzione di ordini di carcerazione emessi dalla Procura Generale. Il primo deve espiare 12 anni e 4 mesi di reclusione e il secondo 9 anni di reclusione dopo la condanna, emessa il 23 settembre del 2016 dalla Corte d’appello, divenuta esecutiva in seguito alla pronuncia della Corte di Cassazione, perché ritenuti colpevoli di associazione per delinquere, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

VIDEO


Giovanni Crisafulli, era evaso il 26 luglio scorso da una comunità dove agli arresti domiciliari e alla quale non aveva fatto ritorno dopo un permesso di alcuni giorni, e lo zio Filippo Crisafulli, era anche lui evaso dagli arresti domiciliari nel mese di settembre. Sono stati rintracciati da personale della Squadra Mobile all’interno di un’abitazione di viale Moncadaa a Catania.
I due erano stati arrestati dalla Squadra Mobile il 21 gennaio del 2014, nell’ambito dell’operazione «Colomba», in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catania nei confronti di 48 indagati in un’inchiesta antidroga. I due Crisafulli sono stati condotti nel carcere di Bicocca. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO