home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giarre, spacciava marijuana ai domiciliari: arrestato

Davide Narcisi, 35 anni, aveva precedenti per lo stesso reato. Vendeva la droga nella sua abitazione vicino al vecchio Ospedale

Giarre, spacciava marijuana ai domiciliari: arrestato

Giarre (Catania) - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Acireale hanno arrestato Davide Narcisi di anni 35, con precedenti di polizia, in flagranza di reato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

Agli agenti è arrivata una "soffiata" sul fatto che l'uomo spacciava all'interno della sua abitazione a Giarre, nei pressi del vecchio Ospedale. Dagli accertamenti effettuati si appurava che Narcisi si trovava già agli arresti domiciliari, in quanto arrestato circa 20 giorni prima, per lo stesso reato. L’uomo alla vista degli agenti aveva tentato invano di disfarsi di sei dosi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, confezionati in carta di alluminio.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti ulteriori 4 dosi della medesima sostanza. Il peso complessivo della droga si aggirava intorno a 30 grammi. Per lo spacciatore sono stati disposti dapprima i domiciliari e successivamente considerata la sua caratura criminale nonché la reiterazione del reato in materia di stupefacenti, è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di Piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO