home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Notte di sangue sulle strade di Catania e provincia: un giovane morto e cinque feriti

Orazio Scandura, 20 anni, ha perso la vita ad Aci Catena: con il suo scooter è finito autonomamente contro un marciapiede. Un 28enne è stato invece investito mentre attraversava la strada in viale Odorico Da Pordenone: è grave

Notte di sangue sulle strade di Catania e provincia: un giovane morto e cinque feriti

Catania - Tre incidenti tra ieri sera e la notte scorsa si sono verificati a Catania e in provincia. Il più grave quello che è costato la vita, ad Aci Catena, ad un giovane di 20 anni. La vittima, Orazio Scandura, viaggiava a bordo del suo scooter quando per cause, che sono ancora in corso di verifica, ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un marciapiede. Fatale per lui il fatto di aver battuto violentemente la testa. E' quasi certa la dinamica autonoma del sinistro. Sulla pagina Facebook del giovane, tanti amici lo ricordano commossi come un bravo ragazzo.

E sempre la scorsa notte, intorno all'1,30, ma in questo caso in città, un pedone, altro giovane ventenne, è rimasto ferito in maniera piuttosto seria mentre attraversava la strada lungo la Circonvallazione all'altezza di viale Odorico Da Pordenone all'angolo con via Grassi. A travolgerlo è stato un 28enne alla guida di una Toyota Yaris che lo ha sbalzato alcuni metri più avanti rispetto al punto dell'impatto. Il giovane si trova adesso ricoverato in gravi condizione all'ospedale Garibaldi di Catania.

Altro scontro a Riposto, nel catanese, tra due auto, una Fiat Punto e una Volkswagen. Il bilancio dell'impatto è stato di quattro feriti tra cui un bimbo piccolo. I feriti sono stati trasportati ad Acireale e al Cannizzaro di Catania.



COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO