home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

“Gettonopoli” Catania, prosciolti dal Gup del Tribunale tutti i 51 imputati

Per i nove che avevano scelto il rito abbreviato è arrivata l'assoluzione perché il «fatto non sussiste», per gli altri è stata accolta la richiesta di archiviazione della Procura. Per loro c'era stata l'imputazione coatta

“Gettonopoli” Catania, prosciolti dal Gup del Tribunale tutti i 51 imputati

Assoluzione, in accoglimento anche della richiesta del Pm Fabio Regolo, perché «i fatti non sussistono» per nove imputati e avevano fatto ricorso al rito abbreviato e proscioglimento gli altri 42 per i quali era stata disposta l’imputazione coatta dopo la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura.

E’ la decisione del Gup Carlo Cannella sull'inchiesta su una presunta gettonopoli nel 2014 al Comune di Catania. Imputati, tutti prosciolti, erano 34 consiglieri e 17 segretari di commissione. I reati ipotizzati, a vario titolo, erano truffa aggravata ai danni del Comune, abuso d’ufficio e falso in atto pubblico.

Nell’imputazione coatta il Gip parlava di «turbinio partecipativo dei consiglieri», impegnati in una «affannosa corsa contro il tempo» con l’obiettivo di "procacciarsi un sostanzioso stipendio mensile di circa 1.500 euro netti».

L’inchiesta era nata dall’acquisizione di un articolo del quotidiano La Sicilia che riportava segnalazioni di attivisti del M5s. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO