home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fornito, Curiale e Ripa, il Catania suona la “settima” a Fondi

La squadra di Lucarelli inarrestabile in trasferta: impone il suo gioco e la sua esperienza. Migliore in campo Mazzarani

Fornito, Curiale e Ripa, il Catania suona la “settima” a Fondi

Fondi - Catania 1 - 3

Fondi (4-3-1-2) Elezaj 7; Galasso 5,5, Ghinassi 5,5, Vastola 5,5, Paparusso 6; Corticchia 6 (dal 10' s.t. De Martino 5,5), Quaini 6 (dal 32' s.t. Vasco s.v.), Ricciardi (dal 30' s.t. Ciotola s.v.); Lazzari 6 (dal 30' s.t. De Sousa s.v.); Nolè 5, Corvia 5 (dal 32' s.t. Mastropietro s.v.). A disp. Cojocaru, Pompei, Maldini, Pezone, De Leidi, Sakaj. All, Mattei 5.

Catania (3-5-2) Pisseri 6; Aya 6,5, Tedeschi 7, Marchese 6,5: Esposito 6,5, Mazzarani 7,5 (dal 43' s.t. Lovric), Biagianti 7 (dal 20' s.t. Bucolo 6), Fornito 7 (dal 20' s.t. Caccetta 6), Semenzato 7; Curiale 7 (dal 30' s.t. Correia s.v.), Ripa 7. A disp. Martinez, Manneh, Djordjevic, Bogdan. All. Lucarelli 7.

Arbitro Robilotta di Sala Consilina 6 (Di Giacinto di Teramo, Micaroni di Chieti).

Reti: Fornito al 16' p.t. Curiale al 32' p.t. Ripa al 17' s.t. Galasso al 35' s.t.

Note Spettatori 400; Ammoniti Marchese, Vastola, Lazzari, Biagianti, Vasco. Angoli 1-4. Recupero 1' e 5'


Fondi. Sette vittorie fuori casa. Il Catania non vuole più fermarsi e viola anche il Purificato di Fondi imponendo il proprio ritmo, l'esperienza e tutta la voglia di rimanere sulla scia del Lecce che andrà a incontrare a metà gennaio in Puglia.

LA FOTOGALLERY

Segnano Fornito, Curiale e Ripa. Il centrocampista firma il primo gol stagionale, Curiale sale a quota nove marcature candidandosi autorevolmente per il titolo di capocannoniere. Nelle due azioni c'è lo zampino di Mazzarani, migliore in campo, che riesce a imprimere un ritmo accelerato alle ripartenze etnee.

Semenzato nel primo tempo e all'inizio della ripresa tenta di incrementare il bottino del Catania, ma trova Elezaj pronto alla deviazione. Il 3-5-2 di Lucarelli, senza Bucolo e Bogdan, con Marchese arretrato in difesa e Biagianti regista funziona a meraviglia.

Il Catania rischia di beccare il gol da Corvia, ma sulla ripartenza realizza il 3 a 0 con Ripa, servito da Esposito. E a nulla serve il gol della bandiera di Galasso a termine di una percussione personale. Il Catania fila via verso la partita interna con la Casertana ma sarà priva di capitan Biagianti che sarà squalificato.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO