home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, l'assessore Scialfa si è dimessa: «Ho deciso di voltare pagina»

Il sindaco Bianco: «Sono rammaricato». Ma nelle parole dell'ex esponente della Giunta comunale non ci sono parole polemiche

Catania, l'assessore Scialfa si è dimessa: «Ho deciso di voltare pagina»

L’assessore Valentina Scialfa ha rassegnato le dimissioni nelle mani del sindaco Enzo Bianco. "Ho deciso di voltare pagina – ha detto l’ormai ex assessore - rispetto al mio impegno diretto nella gestione amministrativa e di interrompere quindi la mia esperienza in Giunta".

Una decisione che era anche maturata da tempo: “Ma ho voluto concludere il 2017 affinché l'anno scolastico e la stagione sportiva potessero avviarsi con serenità e fosse firmato il bando sulle Periferie - dal sindaco e dal presidente del Consiglio, pochi giorni fa a Roma - in cui sono presenti, nei 58 milioni previsti per Catania, anche la ristrutturazione del PalaGalermo e della scuola Brancati dove nascerà il primo liceo a Librino, dopo la storica istituzione dei due istituti omnicomprensivi. Abbiamo lavorato in questi anni per una vera e propria rinascita della città sotto tutti i punti di vista che si consoliderà: Catania è ormai destinata a diventare una capitale del Mediterraneo".

Il sindaco Bianco ha accettato le dimissioni e si è detto "profondamente rammaricato per la decisione”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • udigra1

    02 Gennaio 2018 - 22:10

    il suo assessorato sara' ricordato come quello del totale abbandono degli impianti sportivi catanesi. come mai non parla dell'immenso palanesima. totalmente vandalizzato da anni e praticamente mai utilizzato? perche', non parla dei miliardi spesi( il palanesima fu costruito negli anni 90' in occasione degli universiadi), e quindi totalmente sprecati? e quanti milioni di euro, oggi occoreranno per ripristinarlo? credo che non si riuscirebbe nemmeno a farne il conto. ora dice che c'è un'altra montagna di euro per ristrutturare il palagalermo(altra struttura abbandonata da anni), manco fosse il maraca' o wimbledon. ed allora ci si chiede? non sarebbe piu' logico portare avanti negli anni una manutenzione ordinaria dei predetti impianti, anizchè dar vita a ristrutturazioni milonarie. ma io dico? a noi catanesi ci fanno cosi' scemi?

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO