home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Arrestato fabbro "pusher" che nascondeva droga in officina

A Scordia Giuseppe Di Silvestro, con la complicità di un cugino che è stato denunciato, spacciava cocaina. Nel corso della perquisizione trovate anche armi

Arrestato fabbro "pusher" che nascondeva droga in officina

Scordia (Catania) - I Carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato il 43enne Giuseppe Di Silvestro e denunciato un 24enne, entrambi di Scordia, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

A chiudere il cerchio sui due parenti sono stati gli uomini del Nucleo Operativo che, concludendo una breve attività info-investigativa, ieri mattina a Scordia hanno perquisito l’officina, gestita dal 43enne con la collaborazione del cugino, luogo in cui sono stati rinvenuti e sequestrati: 9 dosi di cocaina, circa 5 grammi della medesima sostanza ancora sfusa, 3 bilancini elettronici di precisione, 320 euro in contanti, nonché una carabina ad aria compressa marca Diana, con la matricola abrasa, sulla quale sono in corso degli accertamenti tecnici. La perquisizione, estesa alle loro abitazioni, ha consentito di rinvenire e sequestrare in casa del 24enne una ulteriore somma di denaro, equivalente a circa 1.900 euro, nonché un altro bilancino elettronico di precisione.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Caltagirone.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO