home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giarre, in casa aveva mezzo chilo di cocaina in pietra: arrestato

Il blitz della Polizia di Acireale in un appartamento di contrada Jungo. La droga, se lavorata e immessa sul mercato avrebbe fruttato 200 mila euro. In manette un 41enne

Giarre, in casa aveva mezzo chilo di cocaina in pietra: arrestato

Blitz della polizia, sezione investigativa del commissariato di Acireale, in un alloggio popolare sul prolungamento di via Romagna, nel quartiere popolare Jungo, a Giarre. Al termine dei controlli è stato arrestato, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti un 41 enne giarrese, Marcello Mercurio, trovato in possesso di un importante quantitativo di cocaina in pietra, circa mezzo chilo del valore commerciale di oltre 200 mila euro una volta immessa nel mercato. Rinvenuti anche bilancino e materiale per il confezionamento. Fondamentale il supporto delle unità cinofile della polizia. Mercurio e’ stato quindi tratto in arresto e condotto presso il Commissariato di Acireale per gli adempimenti di rito.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO