home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltagirone, atti osceni davanti ai bimbi, carabinieri evitano il linciaggio

Arrestato un nigeriano di 25 anni che si era “appostato” davanti una scuola

Caltagirone, atti osceni davanti ai bimbi, carabinieri evitano il linciaggio

Corruzione di minorenne e atti osceni in luogo pubblico sono i reati per i quali i carabinieri di Caltagirone hanno arrestato e rinchiuso in carcere un nigeriano di 25 anni, senza fissa dimora.

E' accusato di essersi abbassato i pantaloni per masturbarsi dinanzi ad un gruppo di bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni. I militari sono intervenuti nei pressi di una scuola nel centro del paese ed hanno dovuto faticare non poco per sottrarre l'extracomunitario alle ire di alcuni papà che stavano per scagliarsi contro il giovane. L’intervento dei militari è avvenuto su segnalazione al 112 di una delle mamme dei ragazzini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO