home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Acireale, rubano 800 chili di cavi elettrici dall'ex Hotel delle Terme: arrestati

Quattro romeni colti dai carabinieri mentre caricavano la refurtiva in auto. Ne avrebbero ricavato alcuni quintali di rame

Acireale, rubano 800 chili di cavi elettrici dall'ex Hotel delle Terme: arrestati

I Carabinieri della Compagnia di Acireale e della Stazione di Acicastello hanno arrestato in flagrante quattro romeni di età compresa tra i 18 e i 30 anni, tutti domiciliati a Catania e gravati da precedenti di polizia, per tentato furto aggravato in concorso.

I quattro approfittando del notevole afflusso di gente per l’ultimo giorno del Carnevale con particolare impegno delle forze dell’ordine, ieri sera sono arrivati in auto da Catania, una Opel Astra SW, e utilizzando una cesoia hanno aperto un buco in una recinzione metallica, posta in Via Alcide De Gasperi a protezione dell’ ex Hotel delle Terme, per accedere alla struttura e razziare una notevole quantità di cavi elettrici – circa 800 chili – così da poterne successivamente estrarre il rame da rivendere al mercato nero.

Ma una “gazzella” del Nucleo Radiomobile, nel pattugliare la parte esterna della città, ha notato il buco nella rete ed entrato nella struttura ha beccato i ladri mentre riponevano i cavi elettrici rubati in alcuni sacchi di juta. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita agli aventi diritto mentre il quartetto attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO