home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Arresti Acireale, D' Agostino: «Mi ritrovo nella condizione di decidere cosa fare»

Il deputato regionale di Sicilia Futura, candidato alle prossime politiche, interviene sull'inchiesta che ha portato all'arresto del sindaco di Acireale Barbagallo e di altre sette persone

Arresti Acireale, D' Agostino: «Mi ritrovo nella condizione di decidere cosa fare»

Acireale (Catania) - Nicola D'Agostino, deputato regionale di Sicilia Futura, interviene con una nota sull'inchiesta che oggi ha portato ad Acireale all'arresto di otto persone, tra cui il sindaco della città Robeto Barbagallo.

«Quel che sta accadendo, per i rapporti che mi legano al Sindaco di Acireale, è un duro colpo per il sottoscritto e per il progetto politico. La ragione appare evidente: quattro anni di coraggioso buon governo e lotta al malaffare. Siamo a pochi giorni dal voto per il rinnovo del Parlamento italiano. Io sono candidato e mi ritrovo nella necessità di decidere, con il cuore gonfio di dolore, cosa fare.

Occorrerà che si agisca tutti con tempestività nel rispetto di familiari ed amici, ma soprattutto della nostra Città. Confido nell' operato della Magistratura affinché venga fatta chiarezza sulla vicenda. E' mia convinzione che Roberto Barbagallo possa dimostrare la sua linearità di condotta».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO