home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, poliziotti salvano ragazzina che voleva tagliarsi le vene

È successo nel quartiere Nesima, dove un cittadino aveva segnalato una minorenne che stava compiendo atti di autolesionismo

Catania, poliziotti salvano ragazzina che voleva tagliarsi le vene

CATANIA - Gli agenti della polizia di Stato hanno soccorso e tratto in salvo una ragazzina che stava per tagliarsi le vene, a Catania. I poliziotti sono intervenuti nel quartiere Nesima, dove un cittadino aveva segnalato una minorenne che, visibilmente scossa e disorientata, stava compiendo atti di autolesionismo. Gli agenti hanno avviato le ricerche della giovane che, nel frattempo, si era allontanata all’interno di un dedalo di viuzze. Dopo la perlustrazione dell’area, finalmente la ragazzina è stata individuata e tratta in salvo, prima che tentasse il suicidio. Infatti, utilizzando una lametta, aveva già iniziato a tagliuzzarsi il polso sinistro. La giovane è stata trasportata e ricoverata in ospedale. "Alla base del suo gesto - spiegano gli investigatori -, probabilmente, una storia di degrado familiare e sociale". 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO