WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, denuncia della Cgil e della Filctem
"Alla Myrmex spariti cinque macchinari"

I suindacati: «E' un chiaro segnale di smantellamento della Myrmex. E ciò avviene proprio quando i lavoratori, costituitisi in cooperativa, lavorano su fasi essenziali per il rilancio dell’attività e cioè il business plan e la messa a punto della documentazione per poter partecipare ai bandì»

La denuncia della Cgil e della Filctem"Alla Myrmex spariti cinque macchinari"

La protesta dei lavoratori Myrmex

Sono cinque i macchinari che mancano all’appello dai locali della Myrmex. A comunicarlo sono la Cgil e la Filctem Cgil di Catania che interpretano l’assenza dell’attrezzatura dal laboratorio d’eccellenza come «un chiaro segnale di smantellamento della Myrmex». «E ciò avviene - sottolineano i sindacati - proprio quando i lavoratori, costituitisi in cooperativa, lavorano su fasi essenziali per il rilancio dell’attività e cioè il business plan e la messa a punto della documentazione per poter partecipare ai bandì».
«Per i 62 lavoratori licenziati - osservano dalla Cgil - che oggi tentano di salvare il laboratorio e i loro stessi posti di lavoro è una vera e propria doccia fredda». Per questo i rappresentanti di Cgil e Filctem Cgil lanciano «un appello alla Regione Sicilia affinché non trascorra altro tempo invano. La soluzione deve essere trovata in tempi brevissimi, una settimana al massimo». «Proprio il presidente Crocetta - ricordano i sindacati - il mese scorso aveva rassicurato i catanesi sul destino Myrmex, ma i ricercatori attendono ancora che la Regione si faccia carico della risoluzione della vertenza, così come formalizzato da un’apposita delibera». (ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP