WHATSAPP: 349 88 18 870

Etna Rêverie, vino e arte ai piedi del vulcano

Etna Rêverie, vino e arte ai piedi del vulcano

CATANIA - Dall’1 al 30 agosto 2016 l’Azienda Agricola Primaterra, sull’Etna, ospiterà l’interessante kermesse “Etna Rêverie”, con gli artisti Canecapovolto, Alessio de Girolamo, Giuseppe Lana, Filippo Leonardi e Loredana Longo. I vini per le degustazioni saranno selezionati dal Sommelier Camillo Privitera e dal curatore dell’evento, Daniele Perra.

Il 6 agosto, in particolare, dalle ore 18 ci sarà l’incontro con gli artisti. Il 13 agosto, sempre alle ore 18, l’inaugurazione delle opere site-specific.

Camillo Privitera abbinerà appunto una selezione di vini, ispirandosi ad ogni singolo lavoro. L’ingresso all’evento è libero.

“Quanto è influenzato un artista – si chiedono Privitera e Perra – dalla storia di un territorio, dalle sue caratteristiche naturali, dalla sua collocazione nel momento in cui è chiamato a viverci per un breve periodo per ideare, realizzare e installare opere site-specific? Etna rêverie è un progetto di residenza che invita artisti a confrontarsi con l’enologia e a risiedere per due settimane a 850 metri d’altezza, sulle pendici dell’Etna. In uno scenario surreale, nella casa vinicola Primaterra, collocata in contrada Sciaranuova, nel comune di Passopisciaro, zona tra le più vocate per la produzione di vini Etna Doc”.


Durante la residenza, così, gli artisti Canecapovolto, Alessio de Girolamo, Giuseppe Lana, Filippo Leonardi e Loredana Longo realizzeranno installazioni ambientali pensate ad hoc, che saranno dislocate intorno alla tenuta.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

I controlli antiterrorismo a Catania

 
Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa