WHATSAPP: 349 88 18 870

No ai trasferimenti al Nord: la protesta dei prof. a Catania

Altra giornata di mobilitazione, dopo la manifestazione di Palermo. Secondo i sindacati, in parecchi casi, non sarebbe stato rispettato l’ordine di punteggio per assegnare ai docenti gli ambiti territoriali

No ai trasferimenti al Nord: la protesta dei prof. a Catania

Catania - Insegnanti siciliani nuovamente in piazza. Dopo il sit-in di ieri a Palermo, una nuova manifestazione è stata organizzata oggi, a Catania, davanti alla sede del Provveditorato degli studi. Nel mirino i criteri dell’algoritmo che ha determinato i trasferimenti e che, secondo i sindacati, in parecchi casi, non avrebbe rispettato l’ordine di punteggio per assegnare ai docenti gli ambiti territoriali.

Numerosi insegnanti, neo immessi in ruolo grazie al decreto della Buon Scuola, lo scorso anno sono riusciti ad evitare il trasferimento al nord grazie alle supplenze che avevano già in corso nella propria città, ma adesso saranno costretti a partire, per almeno tre anni, in località ancora più distanti da quelle che erano state assegnate lo scorso anno. I manifestanti chiedono l'annullamento delle operazioni di mobilità e la creazione di una graduatoria unica del trasferimento per ambito territoriale provinciale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa