WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltagirone, scala illuminata tra devozione e messaggio di pace

Caltagirone, scala illuminata tra devozione e messaggio di pace

Caltagirone. La “Scala illuminata”, l’evento che, ogni anno, attira a Caltagirone migliaia di turisti, è stata riproposta anche ieri sera, su iniziativa del Comune e col patrocinio della Regione (è uno degli eventi più significativi in Sicilia) in occasione della prima delle due serate “clou” della festa di Maria Santissima del Ponte, la compatrona della città. Nonostante il tempo incerto, la Scala ha offerto un bel colpo d’occhio. Lo schema di ieri e stato realizzato da Antonio Navanzino e messo in opera dal gruppo di volontari coordinati da Enzo Ripullo. Vedeva, nel corpo centrale, il monogramma mariano, in testa due cartigli di acanto e alla base un accenno del panorama della Caltagirone storica. Oltre a essere segno di devozione nei confronti della compatrona, quest’anno la Scala illuminata si è concretata pure in un messaggio di pace perché le foglie d’acanto del disegno di ieri sono il simbolo dell’unione fra i popoli del Mediterraneo. Stasera si replica con un altro disegno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa