WHATSAPP: 349 88 18 870

Due fucili con canne mozzate in casa: 55enne arrestato a Paternò

Domiciliari per Salvatore Greco, di Santa Maria di Licodia, con l'accusa di detenzione illegale di armi e munizioni

Due fucili con canne mozzate in casa: 55enne arrestato a Paternò

CATANIA - Carabinieri della compagnia di Paternò hanno arrestato il 55enne Salvatore Greco, di Santa Maria di Licodia, per detenzione illegale di armi e munizioni. Nella sua abitazione, durante una perquisizione, militari dell’Arma hanno trovato due fucili calibro 12 con le canne mozzate, uno dei quali era stato rubato a Paternò il 3 luglio del 2013 nell’abitazione di un privato, e 100 cartucce.

Le armi sequestrate saranno sottoposte ad accertamenti balistici dagli specialisti del Reparto investigazioni scientifiche di Messina. L'uomo, su disposizione del magistrato di turno, è stato posto agli arresti domiciliari. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa