WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, sfilza di condanne per la cosca di via Colomba

La sentenza d'appello (rito abbreviato) dell'operazione antidroga

Catania, sfilza di condanne per la cosca di via Colomba

La 3ª sezione penale della Corte d’Appello (presidente Tiziana Carrubba) ha emesso la sentenza (rito abbreviato) dell’operazione antidroga “Colomba”, condotta dalla Squadra Mobile nel 2014. Queste le condanne: Salvatore Alì 8 anni e 4 mesi; Carmelo e Giovanni Crisafulli 13 anni e 4 mesi ciascuno; Filippo Crisafulli, 10 anni in continuazione con altra sentenza; Giuseppe Crisafulli 8 anni e 4 mesi; Alfio D’Ignoti Parenti 8 anni; Agatino Di Mauro 7 anni e 6 mesi; Concetto Di Mauro 8 anni; Giuseppe (cl.’86) 7 anni e 10 mesi; Giuseppe (cl.’89) 7 anni e 6 mesi; Vincenzo Di Mauro 8 anni. Salvatore Flora 8 anni e 6 mesi; Daniele Gagliano 7 anni e 6 mesi; Gaetano Moschella 8 anni e 2 mesi; Andrea Greco 8 anni e 8 mesi; Davide Laudani 10 anni in continuazione con altra sentenza; Emanuele Lopis 3 anni a titolo di aumento in continuazione con altra sentenza; Mario Marghella 8 anni e 6 mesi; Salvatore Mascali 7 anni e 2 mesi; Alfio Mirko Maugeri 7 anni e 2 mesi; Francesco Maugeri, 7 anni e 2 mesi; Gaetano Monteforte 10 anni e 8 mesi; Gaetano Moschella 8 anni e 2 mesi; Giovanni Munzone 8 anni; Luigi Nicolosi 9 anni e 2 mesi in continuazione con altra sentenza; Sergio Orazio Pacifico 7 anni e 2 mesi; Maria Grazia Pastura 7 anni e 2 mesi; Mario Ruscica 2 anni e 8 mesi a titolo di aumento per la continuazione con altra sentenza; Fortunato Triplica 8 anni e 4 mesi in continuazione con altra sentenza; Orazio Toscano 7 anni e 6 mesi; Filippo Agatino Urzì 7 anni e 6 mesi; Gaetano Venuto 2 anni e 8 mesi a titolo di aumento per la continuazione con altra sentenza; Massimo Vinciguerra 14 anni e 6 mesi; Sebastiano Viscuso 9 anni e 2 mesi; Bruno Graziano Denaro 7 anni e 6 mesi; Giovanni Di Martino 8 anni; Antonino Di Benedetto 8 anni e 6 mesi.

Nel settembre dello scorso anno, il Gup Francesca Cercone inflisse circa 400 anni di reclusione ai 38 imputati, per altri sei si procede col rito ordinario. A capo del gruppo i fratelli Carmelo e Giovanni "turi u turcu" Crisafulli, i figli di Franco "cacazza" Crisafulli condannato (sentenza definitiva) per l'omicidio di Nicola Lo Faro, insieme a Massimo Vinciguerra.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

I controlli antiterrorismo a Catania

 
Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa