WHATSAPP: 349 88 18 870

L'annuncio a Catania: nelle farmacie si potranno pagare i bollettini postali

Con il servizio Pos al banco. Il prossimo obiettivo i ticket sanitari

L'annuncio a Catania: nelle farmacie si potranno pagare i bollettini postali

Catania. La farmacia in Italia si candida ad allargare la gamma di servizi offerti al cittadino. Dopo il passaggio dalla distribuzione di medicine all’erogazione di farmaci e servizi sociosanitari, i farmacisti si preparano a una nuova iniziativa: far pagare i bollettini postali direttamente con Pos al banco. L’iniziativa è stata presentata a PharmEvolution, la tre giorni della farmaceutica che si è svolta a Catania. «E' una sfida - ha spiegato il vicepresidente di Federfarma, Gioacchino Nicolosi - per puntare a erogare prestazioni aggiuntive al cittadino, sempre in un’ottica di servizio per la comunità».


Un futuro che sembra molto vicino, dal momento che il servizio, nato dalla collaborazione tra Igea Banca e il gruppo Bassilichi, azienda fiorentina attiva nell’ambito dei payments, è già pronto a partire. Il progetto ha riscosso grande attenzione tra i farmacisti arrivati da tutta Italia per partecipare alla convention, che ha fatto registrare oltre 5.000 ingressi qualificati e la presenza di 80 espositori, ma anche un incubatore di idee, per «Farmacia 4.0». Che guarda ancora più avanti, con in programma una serie di nuovi servizi da offrire ai clienti: la prossima sfida, a cui si sta già lavorando, è il pagamento dei ticket sanitari in farmacia. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa