home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Biancavilla, entra in un terreno non suo e prende a bastonate e coltellate il proprietario che l'ha scoperto

Arrestato un uomo di 51 anni. La vittima è finita in ospedale, il balordo ai domiciliari per lesioni aggravate

Biancavilla, entra in un terreno non suo e prende a bastonate e coltellate il proprietario che l'ha scoperto

I coltelli trovati addosso a Rao

I Carabinieri di Biancavilla hanno arrestato, il 51enne Antonino RAO, per lesioni aggravate.

La vicenda è accaduta nelle campagne di Biancavilla, in località Sant’Antonio – zona comunemente detta delle “Vigne” – dove l’uomo, credendo che all’interno non vi fosse nessuno, si è introdotto furtivamente in un fondo agricolo di proprietà di un 75enne che, invece si trovava dentro la casa insistente sulla proprietà. L’anziano, accortosi della presenza dell’estraneo, è uscito fuori dall’abitazione per chiedere chiarimenti all’intruso ma questi, reagendo in malo modo, l’ha prima minacciato dicendo che non erano affari suoi e poi, alla giuste rimostranze da parte del pensionato, ha preso un bastone ed ha iniziato a colpirlo violentemente finendo addirittura per estrarre un coltello dalla tasca e con un alcuni fendenti ferirlo alle mani mentre questi cercava in tutti i modi di difendersi.

GUARDA LA FOTOGALLERY

Per fortuna, il poveretto è riuscito a salire in auto, fuggire ed avvisare per telefono il 112, fornendo all’operatore della centrale la descrizione dell’assalitore. Immediatamente allertati i militari della locale Stazione, dopo aver soccorso la vittima, hanno avviato le ricerche dell’aggressore conclusesi in quella Via Vittorio Emanuele, luogo in cui è stato riconosciuto, bloccato ed ammanettato. In mano aveva ancora il bastone utilizzato per percuotere il pensionato mentre in tasca, previa perquisizione, gli sono stati rinvenuti e sequestrati due coltelli di cui uno ancora sporco di sangue .

La vittima trasportata all’Ospedale di Biancavilla è stata riscontrata affetta da: “Ferite da arma da taglio alla mano dx e sx alla faccia volare e dorsale bilateralmente, trauma cranico minore, frattura del 5^ metacarpo della mano sx - per cui dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico per ridurne la frattura – nonché livido regionale frontale” guaribili in 30 giorni.

L’arrestato, in attesa del rito per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO