WHATSAPP: 349 88 18 870

Lega Pro, il Catania di Rigoli ci crede "Diamo continuità ai risutati"

I rossazzurri alla ricerca della prima vittoria esterna del campionato. A Francavilla una nutrita rappresentanza di tifosi etnei

Lega Pro, la rivoluzione di Rigoli non basta: a Taranto il Catania fa solo 0-0

Catania. Il primo successo esterno? Il Catania ci crede e Rigoli, in conferenza stampa prima del match di Francavilla Fontana, lo conferma: "Dobbiamo confermare il nostro gioco, con la volontà e i progressi compiuti fin dal primo turno di campionato. Troveremo un avversario motivato e carico a mille. Dopo la promozione in Lega Pro, la società si è rafforzata e adesso vola sulle ali di un entusiasmo che non è mai calato".

Sulle scelte di campo, la rinuncia agli squalificati Drausio e Bergamelli, porterà Rigoli a schierare De Santis e Bastrini. Il dubbio riguarda Djordjevic che quasi certamente resterà in panchina per via di un malanno fisico già recuperato. Ma l'impressione è che il terzino non riesca a recuperare per disputare novanta minuti. Pronta la soluzione Parisi sulla fascia.

In Puglia, il Catania sarà seguito dai tifosi e Rigoli ringrazia: "Questo particolare rafforza la nostra voglia di fare bene, gli ultimi risultati aumentano l'autostima, ma stiamo concentrati e facciamo in modo di ottenere il risultato contro un avversario che cercherà di fare il colpo della stagione".

Ecco i convocati. Portieri: Martinez e Pisseri. Difensori: Bastrini, De Rossi, De Santis, Djordjevic, Nava, Parisi, Mbodj. Centrocampisti: Biagianti, Bucolo, Di Cecco, Di Grazia, Fornito, Mazzarani, Piermarteri, Scoppa, Silva. Attaccanti: Barisic, Paolucci, Calil, Piscitella, Russotto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa