home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Neve e ghiaccio, riaperto tratto della A18

Tir si è ribaltato, ferito il conducente. Chiusa la carreggiata in direzione Messina. Disagi anche nel Palermitano. L'odissea di decine di automobilisti lungo la Statale 640 rimasti bloccati per dieci ore

Neve e ghiaccio, chiuso tratto della A18 per un incidente tra Acireale e Giarre

Il teatro di Taormina ricoperto di neve

Sono molteplici gli interventi operati da carabinieri e vigili del fuoco nell’area Jonica Etnea in seguito alle difficoltà legate alla straordinaria nevicata che ha trasformato le strade in lastre di ghiaccio.

Un tratto dell’autostrada A18, tra Acireale e Giarre, era stato chiuso per ragioni di sicurezza. La causa è da legare al ribaltamento di un autoarticolato zona Acireale. Ferito guidatore trasportato al Cannizzaro di Catania. Si tratta di un vittoriese di 62 anni, residente a Comiso, entrato alle 4,30 in codice rosso al Trauma Center del Cannizzaro. Ha riportato un politrauma con fratture cervicali. Stamane numerose auto sono rimaste bloccate poiché risultava difficile percorrere l’asse stradale coperto dalla neve mista a ghiaccio. Notevoli difficoltà le hanno riscontrate i mezzi di soccorso, in particolare le ambulanze del 118 dirette al nosocomio acese. Il tratto è stato ira riaperto. 

Chiusa anche l’A20, fra Rometta e Boccetta. Chiusa anche la strada statale 514 nel tratto tra Vizzini, nel catanese, e Francofonte, nel siracusano. Diverse le strade ghiacciate nei tanti paesi alle pendici dell’Etna dove oltre all’obbligo delle catene da neve a bordo le forze dell’ordine raccomandano massima prudenza.

GUARDA LA FOTOGALLERY

TAORMINA SI SVEGLIA IMBIANCATA

Analogo il copione sulla Statale 114, all’ingresso sud di Giarre,a San Leonardello, chiusa al traffico veicolare. Difficoltà si registrano soprattutto nei paesi pedemontani di Santa Venerina, Zafferana, Milo e S.Alfio. Decine di automobilisti sono stati soccorsi dai vigili del fuoco nella frazione giarrese di S.Giovanni Montebello in via Etna e lungo la provinciale che collega San Giovanni con S.Alfio, dove si sono verificati numerosi incidenti autonomi a causa del ghiaccio.
Mario Previtera

Neve e ghiaccio su molte strade statali e provinciali nel palermitano. Caltavuturo è isolata. La strada da Termini Imerese è bloccata. Notevoli i disagi sulla strasa provinciale 8 di Lercara Friddi così come la statale 120 di Petralia ricoperta di neve. Nel corleonese la statale 118 e 188 sono ricoperte di ghiaccio. Decine gli interventi dei carabinieri in soccorso di automobilisti e camionisti rimasti bloccati o di residenti che dovevano raggiungere gli ospedali.

Anche i vigili del fuoco hanno soccorso diverse auto bloccate nella neve nella zona delle Petralie. Disagi nella circolazione nelle autostrade Palermo-Catania e Palermo-Mazara del Vallo. Tratti ricoperti di neve a Tremonzelli ed Enna e a Segesta. Statali Palermo-Agrigento e Palermo-Sciacca con la neve nella zona di Lercara Friddi e Giacalone e San Giuseppe Jato.

Disagi anche lungo la Statale 640 tra Agrigento e Caltanissetta che è stata chiusa a causa del ghiaccio che si è formato nella notte. Si transita solo con le catene. Lungo la strada via è anche il cantiere per il raddoppio e alcuni tratti provvisori hanno delle discese ritenute troppo pericolo. Ma ieri notte alcuni automobilisti sono rimasti bloccati essendo senza catene.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO