home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, spara e ferisce il cognato perchè si stava separando dalla moglie

Salvatore Burrello, 36 anni, è stato arrestato per tentativo di omicidio. La moglie del ferito è sua sorella

Catania, spara e ferisce il cognato perchè si stava separando dalla moglie

Salvatore Burrello

CATANIA - Avrebbe sparato al cognato, ferendolo, che si stava separando da sua sorella. E’ l’accusa contestata dalla Procura di Catania a Salvatore Burrello, di 36 anni, che è stato arrestato dalla squadra mobile della polizia di Stato per tentativo di omicidio, in esecuzione di un provvedimento cautelare del Gip.


Le indagini erano scattate dopo il ferimento di un 45enne, il 5 settembre del 2016, con un colpo di arma da da fuoco alla gamba destra. Gli accertamenti della squadra mobile hanno permesso di accertare che Burrello avrebbe esploso tre colpi con una pistola calibro 7,65 contro il parabrezza dall’auto guidata dalla vittima. L’indagato, su disposizione del Gip, è stato condotto in carcere. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa