home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, il Consiglio comunale: "Rottamare le cartelle esattoriali"

Passa un odg che comprende anche le multe elevate dai vigili urbani. Ma ora l'Amministrazione ha tempo fino alla fine del mese per adottare un apposito regolamento

Si è insediato il commissario ad acta al Comune di Catania per il bilancio 2015

Municipio di Catania in piazza Duomo

Il Consiglio comunale di Catania ha approvato un ordine del giorno nella quale si sollecita la rottamazione delle cartelle esattoriali, comprese quelle delle multe dei vigili urbani. Sui ventotto presenti in aula, 26 hanno detto sì e due si sono espressi contrariamente. Con il documento, i consiglieri chiedono all’Amministrazione di adottare i provvedimenti per l’attuazione del cosiddetto Decreto fiscale per consentire ai cittadini, in linea con quanto previsto a livello nazionale dal Governo, di rottamare le cartelle relative ai tributi e alle altre entrate comunali, quali le sanzioni della Polizia municipale, e di pagare esclusivamente le somme dovute al Comune senza sanzioni e interessi moratori, con la rateizzazione degli importi dovuti senza oneri aggiuntivi. I cittadini potranno però usufruire della rottamazione delle cartelle comunali solo se le amministrazioni adotteranno il regolamento che dà attuazione alla legge entro il 31 gennaio. Da qui l’urgenza della trattazione.
All’Amministrazione i consiglieri chiedono inoltre, in attesa dell’approvazione del regolamento, di intervenire con le società di riscossione che operano per conto del Comune per sospendere ogni procedura di riscossione coattiva, e notifica di atti di intimazione, al fine di consentire di regolarizzare le varie posizioni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa