home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, cercavano di imbarcarsi per Manchester con passaforti falsi: fermati due eritrei

I controlli della Polizia di frontiera. I documenti erano stati modificati

Catania, era stato espulso a Trento, prova a rientrare con un volo da Istanbul

Due cittadini eritrei che stavano per imbarcarsi su volo per Manchester con passaporti inglesi falsificati sono stati arrestati ieri all’aeroporto internazionale di Catania da personale della squadra polizia di Frontiera aerea. Sono Nurhossein Hassen, di 41 anni, e Welde Michael Abiyot, di 19 anni.

Controlli eseguiti dalla polizia di Stato nello scalo hanno accertato che i due passaporti avevano foto e anno di nascita contraffatti. E’ stato scoperto, tramite la verifica della fotografia inserita all’interno del microchip elettronico, che uno dei due documenti apparteneva a un uomo di media età con capelli bianchi e di carnagione chiara, e l’altro a un neonato. I due eritrei sono stati trattenuti in una camera di sicurezza della Questura in attesa del processo col rito direttissimo, previsto per oggi stesso. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO