home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, uccise rivale a coltellate: condannato a 14 anni

La Corte di Assise ha inflitto la pena a Filippo L’Abbate, di 55 anni, per l’omicidio di Angelo Di Bella, di 51 anni, avvenuto la notte tra il 4 ed il 5 novembre del 2014

Catania, uccise rivale a coltellate: condannato a 14 anni

I giudici della I sezione della Corte d’Assise di Catania hanno condannato a 14 anni di reclusione Filippo L’Abbate, di 55 anni, per l’omicidio di Angelo Di Bella, di 51 anni, avvenuto la notte tra il 4 ed il 5 novembre del 2014 a Catania al culmine di una lite per futili motivi scoppiata in un bar di Via Plaia.

La vittima fu raggiunta da alcune coltellate nel torace, una delle quali al cuore.  L’Abbate venne arrestato da un pattuglia di carabinieri in borghese che in quel momento stava transitando lungo la strada. Di Bella morì poco dopo il trasporto nell’Ospedale Vittorio Emanuele.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa