home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Acireale, il Nas scopre e denuncia un dentista senza laurea

Nei guai un giovane odontotecnico che non si limitava a realizzare le protesi sotto la direzione di un vero medico ma si era messo a curare i denti senza avere alcun titolo

Acireale, i Nas scoprono e denunciano un dentista senza laurea

Lo studio era quello di odontotecnico, ma anziché limitarsi a realizzare le protesti su indicazione del dentista, faceva anche lui il dentista. Ma un giovane odontotecnico è finito nei guai perché il Nas dei carabineri lo ha denunciato per esercizio abusivo della professione. I militari, nel corso di servizi di controllo nella zona dell’acese, avevano notato un flusso ingiustificato di persone all’interno di quello che doveva costituire un normale laboratorio odontotecnico, ma che poi si è rivelato essere un vero e proprio studio dentistico dotato di apparecchiature costose e di nuova generazione.

GUARDA IL VIDEO

Al momento dell’intervento, la sala d’attesa era piena di pazienti che attendevano di essere visitati, senza la minima percezione di trovarsi al cospetto di un falso dentista e in un luogo che, pur avendone le sembianze, non era assolutamente uno studio odontoiatrico autorizzato. Gli ignari clienti trovati in sala d’aspetto si affidavano invece ad un soggetto che non era per nulla abilitato a svolgere la professione di dentista, senza il possesso di alcuna laurea in odontoiatria o medicina e senza nemmeno aver mai intrapreso percorsi formativi nel settore sanitario.

Nel falso studio dentistico sono stati posti i sigilli da parte dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, che hanno sequestrato tutti i locali. Il falso medico dentista è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania, che ha convalidato il sequestro del locale odontoiatrico, per il reato di “esercizio abusivo della professione di odontoiatra”. I cittadini – spiegano i carabinieri - hanno oggi a disposizione importanti strumenti per verificare se i professionisti a cui si affidano per le cure siano muniti o meno di laurea e di abilitazione: è sufficiente consultare l’Albo online dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della propria provincia, o il portale della Federazione Nazionale raggiungibile all’indirizzo www.fnomceo.it.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa