home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mascali, lite tra domenicane, sfregia la coinquilina e poi tenta di accoltellare carabinieri: arrestata

In manette una 48enne con precedenti per prostituzione. La lite in un appartamento sul lungomare di Fondachello

Mascali, prima litigano tra loro e poi tentato di accoltellare carabinieri: arrestate

I carabinieri della Stazione di Mascali sono intervenuti nella tarda serata di ieri in un alloggio sul lungomare di Fondachello per sedare una furibonda lite che vedeva protagoniste due donne di origine domenicana, con precedenti per prostituzione.

I militari di una pattuglia intervenuti sulla scorta di alcune segnalazioni hanno tentato di riportare alla calma le due litiganti; una delle due donne per tutta risposta, ha aggredito i carabinieri con un grosso coltello da cucina, con il quale aveva già sfregiato al volto la connazionale.

La pronta reazione dei militari ha evitato il peggio e le due domenicane, entrambe fuori controllo, sono state bloccate. La 48enne che impugnava il coltello è stata disarmata e arrestata in flagranza di reato e poi rinchiusa in camera di sicurezza in attesa della direttissima. L’altra domenicana rimasta ferita al volto è stata invece soccorsa dal 118 è accompagnata all’ospedale di Acireale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO