home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, aggressione al medico dell'OVE, sette persone in manette

La Polizia ha arrestato i presunti autori del raid al pronto soccorso

Catania, caccia ai nove aggressori dell'ospedale ripresi dalle telecamere

Sette persone sono state arrestate dalla Polizia nell'ambito dell'inchiesta sul raid e sull'aggressione al pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele nei confronti di un medici. L'ordinanza è stata firmata dal gip del tribunale di Catania su richiesta della Procura etnea. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono lesioni aggravate, violazione di domicilio, interruzione di pubblico servizio e minacce a Pubblico ufficiale. Il provvedimento si basa su indagini della Squadra Mobile che hanno permesso di individuare gli altri presunti autori dell’aggressione.

Per il raid punitivo commesso il giorno di Capodanno nei confronti del medico, che aveva rifiutato di fornire i dati di una paziente, era stata già arrestata una persona, Mauro Cappadonna, 47 anni, che è a processo davanti al Tribunale monocratico. I particolari dell’operazione saranno resi noti durante un incontro con i giornalisti che si terrà alle 11 nella sala conferenze della Procura.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO