home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Incidenti Akragas Catania, Daspo per 5 agrigentini e 21 catanesi

Il provvedimento del questore Mario Finocchiaro: alcuni si erano armati con dei tondini di ferro per cercare lo scontro

Incidenti Akragas Catania, Daspo per 5 agrigentini e 21 catanesi

Il questore di Agrigento Mario Finocchiaro, dopo le indagini della Digos, ha emesso 26 Daspo nei confronti di 5 tifosi dell’Akragas e 21 sostenitori del Catania per gli incidenti accaduti prima del match del campionato di Lega Pro tra Akragas e Catania. Gli agrigentini colpiti dal provvedimento sono A.A. di 47 anno, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; P.C., di 34 anni, sottoposto a Daspo per 2 anni con prescrizioni; S.A., di 19 anni sottoposto a Daspo per 2 anni con prescrizioni; R.G., di 27 anni sottoposto a Daspo per anni 2; V.N., di 36 anni, sottoposto a Daspo per 4 anni con prescrizioni.

I cinque qualche ora prima della partita, secondo la Digos, sono stati fermati e controllati in Via XXV Aprile ad Agrigento poiché avrebbero provocato con insulti e minacce un gruppo di tifosi etnei che, a bordo di autovetture, stavano transitando per quella arteria cittadina, diretti allo stadio “Esseneto”. L’intervento degli agenti impediva lo scontro fisico tra i due gruppi di tifosi contrapposti.

Il Questore di Agrigento ha emesso il Daspo a carico di 21 tifosi catanesi: V.M., di 22 anni, sottoposto a Daspo per 3 anno con prescrizioni; V.A.A., di 19 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; R.P., di 30 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; L.R., di 26 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; C.P., di 37 anni, sottoposto a Daspo per 5 anni con prescrizioni; C.G.A., di 33 anni, sottoposto a Daspo per 8 anni con prescrizioni; T.A., di anni 27, sottoposto a Daspo per 8 anni con prescrizioni; M.L., di 38 anni, sottoposto a Daspo per 5 anni con prescrizioni; T.G.P., 35 anni, sottoposto a Daspo per 8 anni con prescrizioni; D.A., di 25 anni, sottoposto a Daspo per 5 anni con prescrizioni; F.D., di 20 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; S.D., di 20 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; S.G., di 22 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; R.G., di 25 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; M.G., di 45 anni, sottoposto a Daspo per 5 anni con prescrizioni; F.A., di 16 anni, Daspo per 2 anni; B.L., di 25 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni; V.E., di 17 anni sottoposto a Daspo per 5 anni con prescrizioni; P.D., di 15 anni, sottoposto a Daspo per 18 mesi; M.M.G., di 32 anni, sottoposto a Daspo per 18 mesi; P.M., di 21 anni, sottoposto a Daspo per 3 anni con prescrizioni.

I catanesi in particolare dopo aver tentato di raggiungere alcuni tifosi dell’Akragas, che si trovavano all’interno della Villa del Sole e con i quali avevano avuto un acceso scontro verbale, dopo l’intervento della Polizia si sono dati alla fuga lungo le vie cittadine, anche imboccando a forte velocità alcune strade in contromano. Dopo essere state fermati, durante le perquisizioni a loro carico, sono stati trovati in possesso di alcuni tondini in ferro della lunghezza di un metro e mezzo e di alcune mazze in legno. I tondini erano stati, verosimilmente, asportati lungo il cantiere della Statale 640. Alcuni di essi sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e per possesso di oggetti atti ad offendere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa