home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, condannato per "piazza spaccio" arrestato a San Cristoforo

Filippo Agatino Urzì già ai domiciliari deve scontare sette anni e otto mesi di reclusione per associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti

Catania, condannato per "piazza spaccio" arrestato a San Cristoforo

CATANIA - Filippo Agatino Urzì, 43 anni, è stato arrestato da personale della squadra mobile della polizia di Stato di Catania in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura generale del capoluogo etneo Catania. L’uomo, che era agli arresti domiciliari, deve scontare sette anni e otto mesi di reclusione per associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.


Urzì era stato arrestato dalla squadra mobile il 21 gennaio del 2014 nell’ambito dell’operazione "Colomba", in esecuzione di un’ordinanza cautelare nei confronti di 48 persone. Al centro delle indagini la 'piazza di spacciò attivata via Colomba, nel rione di San Cristoforo, gestita attraverso un articolato sistema di tipo militare, con vedette, pusher e custodi della droga.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa