home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, ruba l'auto dell'ex moglie e va a compiere un furto: preso

La polizia ha bloccato il mezzo dopo un inseguimento. L'uomo era con un complice che doveva essere agli arresti domiciliari

Catania, ruba l'auto dell'ex moglie e va a compiere un furto: preso

CATANIA - Sottrae l’auto alla ex moglie e la usa per rubare, insieme ad un complice che era agli arresti domiciliari, sette colli di prodotti alimentari da un camion parcheggiato. Sono finiti così in manette ieri mattina a Catania per furto aggravato in concorso Salvatore Placido Gennaro di 51 anni e il suo complice, Salvatore D’Ignoti Parenti, di 44. Quest’ultimo deve rispondere anche di evasione.


L’auto con a bordo i due - di colore grigio e con il cofano aperto e pieno di scatoloni di cartone - è stata notata intorno alle 7.30 in Viale Mario Rapisardi sfrecciare a forte velocità in direzione Piazza Santa Maria di Gesù. Uno dei due è stato bloccato, dopo avere abbandonato la vettura, mentre stava fuggendo a piedi lungo il Viale Mario Rapisardi. Il complice è stato bloccato mentre era alla guida dell’auto in Piazza Santa Maria di Gesù. Nella vettura, oltre alla merce rubata, gli agenti hanno trovato un mazzuolo di ferro e una chiave smonta-gomme in acciaio utilizzata per forzare la maniglia del camion.


Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa