home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Etna, attività stromboliana in calo, si ferma il fronte lavico

I rilievi dell'Ingv: in calo anche il rilascio di energia e l'ampiezza del tremore vulcanico. Regolare il traffico aereo sia a Catania che a comiso

Etna, attività stromboliana in calo, si ferma il fronte lavico

Prosegue l’eruzione sull'Etna, anche se l'attività, soprattutto sul piano del rilascio di energia, è notevolmente in calo. E’ presente una debole attività stromboliana dalla bocca del nuovo cratere di Sud-Est e il fronte lavico della colata è fermo nella zona alta della desertica Valle del Bove. Sono rientrati nella norma i livelli e le ampiezze del tremore dei condotti magmatici interni del vulcano attivo più alto d’Europa, come evidenziano i rilievi dell’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania.  L’allerta sullo spazio aereo, il Vona, è giallo: e gli aeroporti di Catania e Comiso sono pienamente operativi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa