home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, bilanci falsi del Comune, prosciolti l'ex sindaco Stancanelli e altri sei ex assessori e dirigenti

Il pronunciamento del gup del Tribunale etneo. Tutti erano accusati a vario titolo di falso ideologico e falsificazione dei bilanci comunali tra il 2009 e il 2011

Catania, bilanci falsi del Comune, prosciolti l'ex sindaco Stancanelli e altri sei ex assessori e dirigenti

Non ci sarà alcun processo dall’inchiesta sull'ex sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, e per altri sei indagati fra ex amministratori e dirigenti del Comune di Catania, in carica dal 2009 al 2011, per falso ideologico e falsificazione dei bilanci comunali in quegli anni.

Lo ha deciso il Gup Alessandro Ricciardolo che ha prosciolto sei persone e assolto l’ex Ragioniere generale al momento dei fatti, Giorgio Santonocito, oggi direttore generale dell’ospedale Garibaldi, che aveva fatto ricorso al rito abbreviato.

Il Gup ha prosciolto, oltre al l’ex sindaco Raffaele Stancanelli, anche gli ex assessori al Bilancio Roberto Bonaccorsi, e Gaetano Riva (in carica nella prima Giunta Stancanelli); e i dirigenti comunali Alessandro Mangani, all’epoca comandante del Corpo della Polizia Municipale, e Pietro Belfiore, attuale comandante di vigili urbani e per un anno direttore della Ragioneria. La Procura aveva chiesto l'archiviazione per altri 13 dirigenti comunali indagati.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa