home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Zafferana, spedizione punitiva: bidello picchiato a sangue

I carabinieri sulle tracce dei due uomini che hanno mandato in ospedale il 55enne. Sembra che il collaboratore scolastico maltrattasse i piccoli studenti

Avrebbero le ore contate i due uomini che martedì mattina hanno pestato a sangue un bidello di 55 anni, davanti il plesso scolastico di via Rossi a Fleri, frazione di Zafferana.

Il collaboratore scolastico si trova ricoverato all’ospedale Santa Marta di Acireale, con un trauma cranico, varie fratture e contusioni in diverse parti del corpo. Il bidello, martedì mattina, attorno alle 8, è stato vittima di una drammatica spedizione punitiva.

In azione almeno due uomini, entrambi con il volto travisato da passamontagna e armati di bastone che hanno atteso il collaboratore scolastico e lo hanno colpito con ferocia, sferrando calci e pugni, lasciandolo a terra sanguinante.

Nell’immediatezza dei fatti è stato soccorso da una ambulanza del 118. I due aggressori – secondo quanto si apprende – avrebbero motivato l’aggressione poiché il bidello, a loro dire, avrebbe usato violenza nei confronti di qualche piccolo alunno. I carabinieri della Stazione di Zafferana che hanno avviato le indagini avrebbero raccolto elementi investigativi importanti al punto da riuscire a identificare i due aggressori che, già nelle prossime ore, potrebbero essere fermati.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO