home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mascali, ai domiciliari nascondeva armi e droga

In manette un pregiudicato di 41 anni al quale i carabinieri hanno trovato quattro fucili (due dei quali risultati rubati) e mezzo chilo di marijuana

Ai domiciliari dallo scorso 13 febbraio per spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione, è stato nuovamente “pizzicato” dai carabinieri della Compagnia di Giarre. In manette un 41enne mascalese Ignazio Crimi accusato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine e ricettazione.

L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, alla quale ha preso parte un cane antidroga del nucleo Cinofili di Nicolosi, è stato trovato in possesso quattro fucili, due dei quali calibro 12 (Breda e Bernardelli) entrambi risultati rubati e una decina di cartucce. Nell’abitazione il 41enne nascondeva anche una busta contenente circa 500 grammi di marijuana. Su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato tradotto nel carcere a piazza Lanza a Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO