home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, l'allarme bomba in Tribunale è rientrato, non c'era alcun ordigno

Dopo le telefonate al 113 avviate le operazioni di bonifica: attività è ripresa regolarmente

Catania, allarme bomba rientrato

Nessun ordigno è stato individuato dagli artificieri di polizia e carabinieri nei locali del tribunale di piazza Verga e dell'ex Pretura di via Crispi.

Gli accertamenti sono scattati questa mattina poco prima delle 9 dopo una telefonata anonima al 113 della Polizia che segnalava la presenza di una bomba nella struttura giudiziaria. Nel giro di pochi minuti è scattato un gigantesco dispositivo di sicurezza che ha coinvolto carabinieri e polizia con i rispettivi nuclei artificieri.

Centinaia di persone che affollavano l’atrio centrale del palazzo di giustizia, in attesa dell’inizio delle udienze, sono state invitate ad uscire fuori dalla struttura giudiziaria. Piazza Verga è stata transennata per ragioni di sicurezza, mentre all’interno del Tribunale, per svariate ore sono state eseguite accurate verifiche tecniche. Nello stesso frangente è scattato un analogo piano di sicurezza anche nel plesso giudiziario di via Crispi.

Evacuate aule e uffici, mentre un tratto della strada è stato transennato allo scopo di inibire l’accesso ad auto e pedoni. Nella tarda mattinata l'allarme bomba e poi rientrato dopo che le verifiche tecniche hanno dato esito negativo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO