home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, blitz della Polizia dopo una "soffiata", sequestrati 162 chili di marijuana, quattro arresti

Arrestate 4 persone che stavano riportando in Puglia il carico di droga, del valore di almeno 300 mila euro, rimasto invenduto

Catania, blitz della Polizia dopo una "soffiata", sequestrati 162 chili di marijuana

La Squadra Mobile di Catania ha arrestato quattro persone con l’accusa, in concorso, di traffico di ingente quantitativo di marijuana. In manette, nell’ambito dell’operazone denoominata Tavoliere Trucks, sono finiti quattro pregiudicati: Orfeo Avellino di 45 anni, Maurizio Mazzocco di 50 anni, Antonio Luigi Berardi di 43 anni e Sebastiano Nauta di 52 anni.

GUARDA IL VIDEO

IL VIDEO DELLA CATTURA DEL TIR

GUARDA LE FOTO

L’inchiesta ha preso le mosse da una soffiata che avvisava i poliziotti dell’arrivo a Catania di un ingente quantitativo di stupefacente, parte del quale era rimasto invenduto. La soffiata spiegava anche che i fornitori dello stupefacente, verosimilmente albanesi, dovevano inviare a Catania il 3 maggio dei corrieri foggiani incaricati di ritirare lo stupefacente invenduto e trasportarlo in Puglia occultandolo in un autoarticolato. Sulla scorta di quanto acquisito, i poliziotti della Sezione Antidroga hanno predisposto un servizio di avvistamento lungo strade di accesso a Catania e in particolare al casello autostradale di San Gregorio. E così nella tarda mattina del 3 maggio, gli uomini della Sezione “Antidroga” hanno notato arrivare a Catania un autoarticolato Scania con una persona a bordo, seguito da una Jaguar, sulla quale viaggiavano due individui.

L’immediato controllo ha consentito di verificare che tutti e due i mezzi erano intestati a persone della provincia di Foggia che quindi sono state pedinate sino a quando sono giunti nei pressi di un’officina meccanica sita a Misterbianco. Dopo mezz’ora dall’autofficina è uscito uno scooter, condotto da un soggetto, seguito poi dall’autoarticolato e dalla Jaguar che hanno raggiunto la tangenziale in direzione l’autostrada Catania - Messina. I poliziotti della Squadra Mobile hanno così bloccato il camion condotto da Antonio Luigi Berardi e l’autovettura Jaguar, con a bordo Orfeo Avellino e Maurizio Mazzocco. A seguito della perquisizione eseguita all’interno dell’autoarticolato, sono stati trovati, abilmente occultati nel rimorchio, esattamente sotto le travi di legno del cassone, 27 sacchi contenenti marijuana per un peso complessivo lordo di 162 kg. Circa.

Altri poliziotti hanno bloccato il conducente dello scooter Sebastiano Nauta, che risulta uno dei soci dell’officina meccanica di Misterbianco. Tutti e quattro sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Catania. Il valore all’ingrosso dello stupefacente sequestrato è stimato in oltre 300.000 euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO