home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

LegaPro, pari con la Casertana, il Catania acciuffa i play off

Domenica affronterà la JuveStabia in gara unica: obbligo di vittoria perché il pari premierebbe i campani

LegaPro, pari con la Casertana, il Catania acciuffa i play off

All'ultimo assalto il Catania accede ai play off. La formazione allenata da Giovanni Pulvirenti gestisce lo 0-0 a Caserta e beneficia del successo del Fondi con il Catanzaro evitando la classifica avulsa. Il pari tra Lecce e Andria, dunque, consente ai rossazzurri di confrontarsi con i pugliesi avendo la meglio in classifica, a parità di punti, grazie a una migliore differenza reti generale.

In campo, i rossazzurri non hanno forzato i tempi, cercando il gol con Mazzarani, ma salvando il pareggio con due parate di Pisseri sul tiro di Carriero e sul pallonetto di Ciotola, alzato sopra la traversa dallo stesso portiere degli etnei. Ottima la prestazione del giovane Manneh, una conferma, e di De Rossi schierato nel ruolo di terzino destro al posto dello squalificato Parisi e preferito a Baldanzeddu che era in condizioni fisiche precarie ed è stato gettato in mischia nel finale.

Adesso il Catania dovrà preparare il primo turno dei play off in uno scontro diretto in casa della Juve Stabia. Si giocherà in Campania domenica e i rossazzurri dovranno vincere necessariamente. Anche un pareggio premierebbe i padroni di casa in virtù di un piazzamento migliore al termine della stagione regolare.

 

APPROFONDIMENTI SULL'EDIZIONE IN EDICOLA

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa