home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

G7, danneggiata tenda antiterrorismo all'ospedale Garibaldi Centro di Catania

Ignoti hanno reso inagibile la tensostruttura: sospese per il momento le attività sanitarie che erano state previste per il summit

G7, danneggiata tenda antiterrorismo all'ospedale Garibaldi Centro di Catania

CATANIA - Ignoti hanno reso per il momento inagibile, danneggiando i pilastri che reggevano la tensostruttura, la tenda presente nell’ospedale Garibaldi centro di Catania e realizzata nell’ambito del progetto sicurezza del G7 per cure da 'antiterrorismo' e 'biocontenimento', che può ospitare 30 pazienti. L’episodio è avvenuto la notte scorsa ed è stato denunciato alle forze dell’ordine. 

 

«Si tratta di un gravissimo atto di cui ancora si sconoscono autori e motivi e che blocca momentaneamente le attività sanitarie di biocontenimento legate all’evento G7», ha detto in una nota l’ospedale Garibaldi centro di Catania in merito al danneggiamento della tenda. La struttura sarebbe stata danneggiata ieri sera intorno alle 21 e la tenda mostra un taglio netto, probabilmente realizzato con uno strumento acuminato, che potrebbe essere stato fatto entrare all'interno.

 

La struttura è stata montata dalla Croce rossa italiana all’interno dell’ospedale, identificato nel piano sanitario straordinario per l’evento G7 di Taormina quale unica «unità ospedaliera di riferimento per il biocontenimento».

 

«Sono state subito interessate le autorità di pubblica sicurezza e militari - afferma il direttore generale del presidio ospedaliero Giorgio Santonocito - e siamo in attesa di capire quanto è successo. I nostri tecnici, insieme agli operatori della Cri, sono già all’opera per risolvere il problema strutturale nel più breve tempo possibile».  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa