home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Riposto, lavori al porto: mega yacht a rischio

Federagenti scrive a governatore Crocetta: «Banchina Costanzo, posticipare i lavori per salvare la stagione»

Riposto, lavori al porto: mega yacht a rischio

Riposto (Catania) - C’è una forte preoccupazione tra gli operatori turistici per l’inizio dei lavori di messa in sicurezza della banchina Costanzo del molo foraneo - destinata nel 2014 dall’Autorità marittima all’attracco di mega yacht e navi di medio tonnellaggio – che cominceranno in concomitanza con l’avvio della stagione estiva. L’apertura del cantiere, programmata per i prossimi giorni, renderebbe “off limits” per due mesi l’ormeggio nella banchina Costanzo ai superyacht e alle navi da crociera. Dall’agosto di tre anni fa fino alla scorsa estate, nel molo foraneo hanno fatto scalo decine di mega yacht di lusso: dai panfili della famiglia reale del Qatar fino allo yacht di lusso maltese “Moon Light II” di proprietà di un magnate di New York, che come si ricorderà organizzò un mega party con centinaia di invitati del “Jet set”.

Con una lettera indirizzata al governatore Crocetta - sottoscritta dalla Confcommercio ripostese, dall’associazione Pesca 2000 e dalla Pro Loco Riposto - la Federagenti (che raggruppa a livello nazionale gli agenti raccomandatari marittimi e mediatori marittimi) chiede di posticipare in autunno tali lavori, finanziati dalla Regione con meno di duecentomila euro. Il rinvio dei lavori rileva Federagenti nella lettera inviata a Crocetta ha l’obiettivo di «garantire l’approdo estivo di superyacht e navi da crociera, che assicurano una notevole ricaduta economica per il territorio di Riposto e dintorni, grazie all’indotto generato dallo sbarco di clientela di lusso e crocieristi».

C’è da dire, che questi lavori programmati per aprile – che prevedono il ripristino di un pannello di rivestimento in pietra lavica del muro paraonde, la ricollocazione di alcune orlature e la ripavimentazione di alcuni tratti della banchina – sono slittati, giacché il porto di Riposto è stato fino ad ieri base navale logistica del G7.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO