home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

S. G. la Punta, rapina alla gioielleria de "I Portali", arrestati i tre banditi

In manette tre giovani "traditi" della videosorveglianza e dall'auto utilizzata per la fuga

S. G. la Punta, rapina alla gioielleria de "I Portali", arrestati i tre banditi

Carabinieri di San Giovanni La Punta hanno arrestato i tre presunti banditi ritenuti gli autori della rapina del 24 febbraio scorso alla gioielleria “Carassale Gioielli”, sita all’interno del parco commerciale “I Portali” di San Giovanni la Punta. L’ordinanza cautelare della custodia in carcere è stata emessa dal GIP di Catania su richiesta della Procura della Repubblica etnea.

IL VIDEO DELLA RAPINA

L’indagine, avviata immediatamente dopo la rapina avvenuta intorno all’ora di pranzo, si è basata sulle immagini della video sorveglianza sia all’interno del parco commerciale, che lungo il percorso seguito dai rapinatori per darsi alla fuga.

Le immagini hanno mostrato come i rapinatori, immediatamente dopo essersi dati alla fuga si sono incontrati lungo una delle vie circostanti il parco commerciale, dove li attendeva un’altra autovettura con a bordo un complice. L’identificazione dell’auto e l’analisi dei dati risultanti dal sistema di localizzazione satellitare installato sullo stesso, hanno così permesso di identificare i tre opresunti banditi. In manette sono finiti Michelangelo Grasso di 24 anni ed altre due persone di 26 e 25 anni. Tutti sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa