home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

L'incidente alla cronoscalata di Piedimonte, i due feriti restano in gravi condizioni

A un ragazzino di 15 anni è stata asportata la milza, mentre una donna di 41 anni di Mascali ha fratture al bacino e agli arti inferiori

L'incidente alla cronoscalata di Piedimonte, i due feriti restano in gravi condizioni

Restano in condizioni critiche, ma stazionarie rispetto a ieri, i due feriti ricoverati all’ospedale Cannizzaro di Catania dopo essere stati travolti da una vettura in gara alla cronoscalata di Piedimonte Etneo.

Lo afferma una nota del Cannizzaro. Per i due feriti più gravi la prognosi resta riservata.
Il ragazzino, classe 2002, ieri ha subìto un intervento chirurgico d’urgenza per l’asportazione della milza e per il trattamento del trauma toracico; successivamente, nel pomeriggio, è stato ricoverato nella Terapia Intensiva post-operatoria del reparto di Anestesia e Rianimazione II.

La donna, una 41enne residente a Mascali, dopo l’operazione necessaria per il trattamento delle estese fratture (in particolare al bacino e agli arti inferiori), è stata ricoverata nell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione I.
I due politraumatizzati, da subito in condizioni molto gravi, erano giunti al Pronto Soccorso dell’ospedale Cannizzaro con eliambulanza attorno alle 13 di ieri, in codice rosso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa