home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, calci e pugni a studente che gli impediva di parcheggiare l'auto

Un sorvegliato speciale di 43 anni è stato denunciato dalla polizia. I fatti accaduti in via Generale San Marzano

CATANIA - Avrebbe aggredito selvaggiamente uno studente di 24 anni perché, a piedi, gli stava impedendo, attardandosi, di parcheggiare l’auto.

È accaduto a Catania, in via Generale di San Marzano, dove un sorvegliato speciale 43enne ha colpito a calci e pugni la vittima, costringerla a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. L’uomo, in base alle indicazioni del giovane e e di alcuni testimoni, è stato poi identificato dalla Polizia di Stato, che l’ha denunciato per lesioni personali e minacce. Lo studente è stato giudicato guaribile in 7 giorni per postumi da traumi intracranici.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO