home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Tangenziale di Catania, chiude per 3 giorni lo svincolo Paesi Etnei

Allarme traffico: la rampa in direzione Messina sarà interessata dai lavori di ripavimentazione.

Tangenziale di Catania, chiude per 3 giorni lo svincolo Paesi Etnei

CATANIA - Da oggi fino a sabato prossimo sarà chiuso l’ingresso di “Paesi Etnei” verso l’autostrada A18 in direzione Messina. Tutto il traffico veicolare proveniente da San Giovanni La Punta dovrà immettersi sulla tangenziale e accedere in autostrada da San Gregorio. La chiusura è stata decisa per permettere i lavori di pavimentazione, da parte del Consorzio Autostrade Siciliane, del piazzale della barriera di San Gregorio sulla carreggiata in direzione Messina.

Nel dettaglio, da oggi fino a sabato alle ore 11 circa, verrà chiuso il tratto che va da via Galileo Galilei all’entrata dello svincolo autostradale di San Gregorio. Tutti coloro che arriveranno in via Galileo Galilei dovranno obbligatoriamente dirigersi sulla tangenziale di Catania e procedere verso San Gregorio. Una volta tornati indietro potranno entrare nei caselli autostradali in direzione Messina.

Di conseguenza, vista la massiccia quantità giornaliera di mezzi che transitano in questo tratto stradale chiuso al traffico, si potrebbero registrare rallentamenti, con code, sulla tangenziale Ovest, in direzione Messina, anche tra Gravina di Catania e la barriera di San Gregorio. Si consiglia, quindi, di utilizzare dei percorsi alternativi. I caselli in “ingresso” per San Gregorio saranno tutti regolarmente aperti. L’uscita di “Paesi Etnei”, invece, sarà normalmente aperta. Quindi chi proviene dalla Tangenziale di Catania o dall’autostrada non avrà problemi di rallentamenti o code.

Questa decisione arriva dopo un tavolo tecnico che si è svolto ieri mattina negli uffici della Prefettura. Assieme ai dirigenti del Consorzio Autostrade Siciliane e dell’Anas erano presenti anche il sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro, e il comandante della polizia locale di San Giovanni La Punta, Roberto Cona.

Il tratto stradale verrà chiuso per permettere di ultimare i lavori di ripavimentazione sull’A18 iniziati nei giorni scorsi. Un dato positivo da registrare è che i lavori procedono molto più velocemente rispetto a quanto previsto. All’inizio la conclusione degli interventi era prevista per il 10 luglio. Adesso, invece, i lavori dovrebbero essere ultimati entro la fine della settimana. I lavori hanno interessato entrambe le corsie di marcia e continuano sia di giorno che nelle ore notturne.

Lungo tutto l’asse stradale sono stati asportati circa 45 centimetri di asfalto ormai ammalorato per poi essere lavorati e riposizionati. Una scelta, tra l’altro, a impatto zero per l’ambiente. Questo genere di lavori, che proseguono anche nelle ore notturne, si sono resi necessari poiché il manto stradale era in una situazione veramente pericolosa. Tante le evidenti buche presenti. Un serio pericolo per tutti coloro che transitavano, soprattutto per i mezzi a due ruote.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO