home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Bastonate alla madre e alla sorella: arrestato 23enne dello Sri Lanka

La polizia è intervenuta in uno stabile di Acireale, in provincia di Catania, dove, nell'androne, ha trovato le due donne sanguinanti. Pare che i maltrattamenti si protraessero da cinque anni

Bastonate alla madre e alla sorella: arrestato 23enne dello Sri Lanka

PALERMO - Bastonate e violenze contro la madre e la sorella sono costate l’arrestato a un ragazzo di 23 anni dello Sri Lanka. La polizia è intervenuta in un edificio di Acireale (Ct) dove hanno trovato le due donne ferite e sanguinanti sull'androne di casa, mentre l’uomo si era barricato all’interno dello stabile.

L’aggressore ha poi consegnato agli agenti i bastoni, utilizzati per percuotere la madre e la sorella poco più giovane di lui, oltre a un coltello a scatto e un altro oggetto contundente. Gli investigatori hanno accertato che i maltrattamenti subiti dalle due donne erano quotidiani da almeno cinque anni: le vittime li subivano quasi fossero assoggettate al comportamento violento del loro familiare. Le donne sono state portate in ospedale: per la madre la prognosi è di 30 giorni, sei giorni per la sorella dell’aggressore che è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO