home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Francesco e Lorenzo dicono sì a San Giovanni la Punta, ma dimenticano le fedi

Prima unione civile nel Comune etneo, il sindaco Bellia: «Cerimonia che riconosce un diritto»

Francesco e Lorenzo dicono sì a San Giovanni la Punta, ma dimenticano le fedi

CATANIA - Francesco, 66 anni e Lorenzo, 50, hanno suggellato il loro amore a San Giovanni La Punta (Catania) nella prima unione civile celebrata nel paese etneo. E’ avvenuto venerdì scorso ma è stato reso noto solo oggi. Un fuori programma: a metà cerimonia, nell’aula consiliare del Comune e alla presenza del prof. Giuseppe Venturella, ufficiale dello Stato civile delegato dal sindaco Antonino Bellia, i due si sono accorti di aver dimenticato le fedi nuziali, parte che è stata "saltata".

«La cerimonia celebrata per la prima volta anche nel nostro comune - ha detto Bellia - si conforma al riconoscimento di un diritto per tutti coloro i quali decidono di condividere un percorso importante della loro vita di coppia analogo al matrimonio». Visibilmente commossi, Francesco e Lorenzo sono stati festeggiati dai tanti amici e parenti presenti per l'occasione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa