home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Padre, madre e figlia arrestati: la loro casa era un supermarket della droga

Il blitz del carabinieri in un appartamento di via Salso a Misterbianco. Il cane Indic ha trovato lo stupefacente nascosto in frigorifero e i giovani che erano appena usciti dalla casa erano in possesso di marijuana

Padre, madre e figlia arrestati: la loro casa era un supermarket della droga

Un intero nucleo familiare, padre, madre e figlia è stato arrestato dai Carabinieri di Misterbianco, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi, per spaccio e detenzione di droga. Si tratta di un muratore di 54 anni, della moglie, una casalinga di 55 anni e della figlia, una disoccupata di 32 anni. Ad attirare l’attenzione dei militare il viavai di giovani nell’abitazione di Via Salso a Misterbianco.

Ieri sera, approfittando del momento propizio – l’accesso in casa di un cliente - i militari vi hanno fatto irruzione e grazie al prezioso fiuto del pastore tedesco Indic hanno scovato, nascosta in un portavivande collocato all’interno del frigorifero, 150 grammi di marijuana, in gran parte suddivisa in dosi, un bilancino elettronico di precisione nonché del materiale comunemente utilizzato per confezionare la sostanza stupefacente. Ad avvalorare la tesi investigativa sull’attività di spaccio è stato il controllo degli assuntori fermati dai Carabinieri all’uscita dalla casa con la droga acquistata.

I giovani fermati saranno segnalati all’Autorità prefettizia per uso personale di sostanze stupefacenti. La droga ed il materiale sono stati posti sotto sequestro mentre l’intero nucleo familiare attenderà il giudizio per direttissima relegato agli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO