home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Appoggia il borsone in auto e due rumeni glielo rubano: arrestati

I due malviventi hanno agito all'alba in via Conte Ruggero a Catania. Vittima della rapina una donna cinquantenne che si è subito rivolta al 113

Appoggia il borsone in auto e due rumeni glielo rubano: arrestati

Catania - Aveva riposto il borsone nel sedile lato passeggero della sua auto, parcheggiata in via Conte Ruggero a Catania, quando all'improvviso è stata avvicinata da due malviventi di origini rumene, che l'hanno spintonata facendola cadere a terra e hanno quindi portato via il borsone. E' accaduto all'alba ad una donna cinquantenne che subito dopo l'accaduto ha chiamato il 113.

Il dispositivo di controllo del territorio, messo in atto dal Questore Gualtieri, ha funzionato perfettamente. Infatti, subito sono arrivate sul luogo segnalato le volanti, che grazie alle informazioni acquisite dalla vittima, riuscivano ad individuare i due ladri, che frattanto erano fuggiti a piedi, e a bloccarli nella vicina via Fiamingo, impedendo tempestivamente che facessero perdere le loro tracce. Riconosciuti dalla vittima e trovati in possesso della refurtiva, i due malviventi rumeni, DASCALUL Bogdan Costantin Dascalul, 26 anni, incensurato e senza fissa dimora e Marian Ioan Nechita, 22 anni, pregiudicato per violazione di domicilio, tentato furto all’estero e con in atto l’interdizione dai pubblici uffici per anni 5, sono stati arrestati per rapina in concorso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa