home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo: abusi su tre fratellini, condannata donna

Palermo: abusi su tre fratellini, condannata donna

Palermo: abusi su tre fratellini, condannata donna
PALERMO - Dovrà scontare sette anni e 24 giorni di carcere per violenza sessuale aggravata, atti sessuali su minorenni e maltrattamenti in famiglia. Dopo otto anni dall’inizio delle indagini, oggi la polizia di Palermo ha eseguito l’ordine di carcerazione nei confronti di una donna di trenta anni. Si chiude così una squallida vicenda di abusi a danno di minori che aveva avuto come teatro una casa del quartiere popolare di Ballarò. Nell’aprile del 2008, gli agenti della squadra mobile accertarono come la casa della donna, oggi finita in carcere, e del compagno fosse il luogo in cui venivano perpetrati abusi e violenze nei confronti di tre fratellini, all’epoca tutti minorenni.     Gli inquirenti, grazie ai racconti di una delle vittime ospite in una casa famiglia, scoprirono che la casa era teatro di giochi erotici cui, nel migliore dei casi, i piccoli erano costretti ad assistere, e ai quali prendevano parte familiari dei piccoli e anche la madre.     Il gioco più frequente era “obbligo o verità”, realizzato con la classica bottiglia che a conclusione del suo giro stabiliva il destinatario dell’abuso, a cui in alcuni casi avrebbe partecipato anche la madre. Gli adulti non si sarebbero limitati solo ai giochi ma avrebbero anche fumato marijuana, costringendo i piccoli a farlo a loro volta, e guardato film pornografici in loro presenza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa